Trainer

Massimiliano Tringale

Nel 1988, a 15 anni, quasi per caso comincia a praticare la Muay Thai.

Fisicamente più piccolo dei miei amici, non dimostravo la mia età, ero piuttosto timido e molto curioso. Fu proprio questa curiosità che mi spinse ad entrare in palestra e iniziare la pratica della muay thay. Il gioco divenne presto passione così, dopo quasi quattro anni di pratica, e raggiunta la maggior età decisi di partire per la Thailandia. Volevo saperne di più, crescere ed imparare la muay thai nella terra dove tale disciplina era nata e Milano era diventata un ostacolo tra me e i miei sogni.

La passione per tale disciplina lo porta a partire per la Thailandia a 18 anni, dove resta per 4 anni, per approfondire ed affinare la sua tecnica nei luoghi dove la Muay Thai ha avuto origine.

Dopo qualche mese mi ritrovai a Bangkok, ero partito con uno zaino pieno di paure, nostalgia e curiosità. Il primo periodo fu difficile, traumatico ero lo “straniero” , tuttavia tutto questo veniva superato dalla gioia di vivere in un campo di allenamento Thai dove finalmente potevo mangiare, respirare e sognare la muay thai ogni giorno.

Così, quella che doveva essere una vacanza estiva di un ragazzo si trasformò in una permanenza di quattro anni. Allenandosi nei più titolati campi d’allenamento tra Bangkok ed il nord-est della Thailandia: GALAXYGYM, MUANGSURIN, POR MUANG UBON BOXINGCAMP, LOOKPRABAT, LUKBARNYAI E SAENGMORAKOT SI SPECIALIZZA IN TECNICHE DIFFERENTI; BRACCIA, GINOCCHIA, CLINCH E GOMITI, COMBATTENDO SUCCESSIVAMENTE COME PROFESSIONISTA.

Nel periodo della sua permanenza scopre inoltre l’utilizzo del massaggio terapeutico, elemento complementare perfetto per la Muay Thai, studiando e diplomandosi nell’antico tempio di Wat Po a Bangkok. Oggi, grazie ai sue frequenti viaggi in Thailandia aggiorna costantemente la sua conoscenza e continua a coltivare la sua passione.

Sempre timido, sempre curioso, ora nel mio zaino le paure hanno fatto spazio ai ricordi e all’esperienza fatta in questi anni. Vivo insegnando la muay thai ai mie ragazzi con amore, passione, gentilezza, rigore e rispetto.

All’interno della sua scuola lo Shark Team si dedica a riportare lo spirito Thai preparando i suoi allievi con rigore e serietà nella pratica della Muay Thai.

Nella mia scuola vige un profondo senso di amicizia e di appartenenza, valori molto complessi da trasmettere attraverso la tecnica di una disciplina. Vivere insegnando la muay thai con amore, vedendo crescere la mia stessa passione nei miei ragazzi, questo è il vero significato di tutto ed è questo che mi fa sentire bene.